Un lavaggio generale è indispensabile almeno due volte all'anno: alla fine dell'inverno e dopo le vacanze. Se poi si vogliono prevenire le antiestetiche strisce nere e gli insetti che imbrattano è opportuno lavarlo anche più volte in un anno.

LA NOSTRA PROCEDURA:

  • Misceliamo lo shampoo specifico per camper (MOBIL WASH di FLOW) con acqua nelle dosi indicate dal produttore.
  • Partiamo dal basso (ruote e cerchi comprese) e saliamo verso l'alto per ridurre le colature di sporco.
  • Lasciamo agire il prodotto per pochi minuti nel frattempo iniziamo a lavare le fiancate e il tetto, facendo particolare attenzione alle finestre della cellula: essendo in materiale plastico quindi soggette a rigature, devono essere trattate delicatamente. Controlliamo accuratamente che nella spugna, nel panno e nello spazzolone
  • Procediamo con il primo risciacquo.
  • Passiamo al lavaggio della cabina, rifiniamo le carterature sottoscocca, la fanaleria e tutte le altre parti quali raccordi, sottomansarda, entrambi i paraurti. Laviamo con una spugna morbida gli accessori installati quali portabici, bagagliere, antenne e quant'altro.
  • Risciacquiamo definitivamente tutto il veicolo con acqua proveniente da canna, non usiamo idropulitrici con getti a vapore o ad altra pressione perchè troppo potenti (potrebbero danneggiare seriamente il camper procurando infiltrazioni)
  • Asciughiamo i vetri della cabina e le finestre con un panno morbido in pelle di daino che non lascia aloni.

TEMPO NECESSARIO: CIRCA UN'ORA - COSTO € 50,00

Sanificazione ed igienizzazione interna: € 200,00